app serious game

cos’hanno in comune platone, rosseau, montessori, l’inventore del monopoli e gli sviluppatori ubisoft che hanno realizzato assassin’s creed? non molto ad una prima occhiata, mentre in realtà sono tutte persone che hanno capito l’immensa importanza che ricopre il gioco nell’apprendimento. da diversi millenni infatti si è capito che il modo più semplice per far sì che le persone imparino al meglio un argomento, è renderglielo interessante e, se possibile, divertente da scoprire. è scientificamente dimostrato che ogni persona (e non solo i bambini come si è portati a pensare) dedica maggiore tempo e attenzione ad un’attività se questa è avvincente, divertente e costruttiva.

 

“In occasione dell’uscita di Assassin’s Creed Origin, ambientato nell’antico Egitto, il termine ‘geroglifici’ ha avuto un incremento di ricerca di oltre il 300% rispetto alla media”
(Google Trends)

“Caro amico, non con la costrizione dovrai formare i giovani, ma con il gioco, in
modo che anche tu sia in grado di distinguere quali siano le naturali predisposizioni di ciascuno”

(Platone, filosofo)

made in brainmatching :

2020 progetti in corso software per la produzione semplificata di contenuti vr
2019 ricerca e sviluppo concesso bando ricerca sviluppo della provincia di bolzano per lo sviluppo del software vtour